Regolamento

Modalità di iscrizione e regolamento

Scuola Leonardo da Vinci® - Ciao Italy Learn Italian in Italy:
Condizioni Generali di Partecipazione - valide dal 2020

IN EVIDENZA - COVID-19 – Termini delle circostanze attenuanti: modifica/cancellazione della prenotazione e relativo rimborso 

Come noto, l'11 marzo 2020, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato pandemia mondiale l'epidemia di COVID-19. 

La Scuola Leonardo da Vinci® ha dunque provveduto alla modifica delle Condizioni Generali di Partecipazione (si v. in particolare gli artt. 1.2., 2.2., 2.3, 5, 6 e 7), introducendo nuovi termini di cancellazione/modifica delle prenotazioni e rivedendo la propria politica di rimborso per i casi di c.d. forza maggiore.

Le suddette condizioni potranno essere soggette ad ulteriori variazioni in base alla futura evoluzione della pandemia COVID-19, in ottemperanza alle misure che i governi di tutto il mondo ritenessero opportuno adottare per rallentare la diffusione del virus: invitiamo pertanto a verificare la presenza di eventuali aggiornamenti pubblicati in proposito sulla home page del sito della Scuola Leonardo da Vinci® - Firenze, Milano, Roma, Torino, Viareggio.

***

Sintesi dei termini al verificarsi di eventi di forza maggiore

Verrà concesso un rimborso parziale se la domanda di annullamento perverrà alla Scuola per iscritto, tramite lettera raccomandata o e-mail almeno 15 giorni prima dell'inizio di ciascun corso prescelto: cancellazioni arrivate più tardi (ossia dal 14° giorno antecedente l'inizio del corso) saranno equiparate ad un no show (il c.d. no show si verifica, di norma, laddove non ci si presenti nel giorno ed all’orario previsto per il check-in, senza aver previamente cancellato o modificato la propria prenotazione) con conseguente diritto della Scuola a trattenere, a titolo di penale, l’intera quota versata o a pretenderne l’integrazione, a seconda dei casi.

Si ricorda che se lo studente necessita di un Visto di ingresso per l’Italia dovrà attenersi alle indicazioni riportate all’art. 5 delle Condizioni Generali di Partecipazione e dovrà aver cura di richiedere il Visto in tempo utile per ottenerlo prima dell'inizio del corso, informando tempestivamente, a mezzo e-mail, la Scuola di eventuali ritardi o dinieghi, per concordare una nuova data di inizio del corso/dei corsi, rispetto a quella originariamente prenotata. L’arrivo fuori dai tempi previsti, se non preceduto dalla suddetta informazione, sarà considerato un no show.

In caso di annullamento/cancellazione della prenotazione per mancato ottenimento del Visto, a prescindere dalle ragioni del diniego, la Scuola rimborserà l’importo pagato per ciascun corso prescelto dopo aver ricevuto una copia della lettera di rifiuto del Visto, rilasciata dall’Autorità Italiana (Ambasciata o Consolato), trattenendo una tassa amministrativa di 200,00 Euro in aggiunta alla caparra confirmatoria per ciascuno dei corsi prenotati.

La Scuola si riserva di modificare la modalità di erogazione della prestazione, organizzando lezioni a distanza, secondo quanto indicato all’art. 3 delle Condizioni Generali di Partecipazione.

La Scuola può recedere in qualsiasi momento, senza alcuna responsabilità nei confronti dello studente, nel caso in cui non sia in grado di fornire integralmente il relativo corso prescelto per ragioni che si collochino al di fuori del proprio ragionevole controllo: in tal caso la Scuola non sarà responsabile di eventuali costi sostenuti da o per conto dello studente (a titolo esemplificativo e non esaustivo spese mediche a causa di infezione COVID-19, alloggio e rimpatrio) ma avrà cura di comunicare a quest’ultimo l’intervenuta cancellazione di ciascun corso prescelto offrendo allo stesso di optare, entro e non oltre 15 giorni da detta comunicazione, fra:

a) nel caso in cui il corso originariamente prescelto sia on-site, l’attivazione di analogo corso on-line secondo quanto indicato all’art. 3 delle Condizioni Generali di Partecipazione;

b) in ogni caso, la consegna di un voucher per la fruizione di analogo servizio da utilizzare entro 24 mesi dalla sua emissione e previo accordo con la Scuola in base al nuovo calendario formativo.

Ove il pagamento originario a favore della Scuola sia avvenuto mediante bonifico bancario, le somme oggetto di rimborso saranno versate utilizzando le medesime coordinate bancarie.

1. Iscrizione e pagamenti

1.1 La domanda d’iscrizione dev’essere inviata direttamente alla Scuola di vostra scelta e può essere autonomamente gestita solo da soggetti maggiorenni: i minori di 18 anni possono presentare una domanda di iscrizione tramite i propri genitori o tutori che confermeranno per loro conto di accettare le presenti Condizioni compilando e sottoscrivendo l’apposita modulistica.
L'età minima di ammissione ai corsi è di 16 anni. Vi invitiamo a voler provvedere all’iscrizione almeno 4 settimane in anticipo rispetto all’inizio di ciascun corso prescelto: in caso contrario la Scuola si riserva il diritto di annullare l’iscrizione dello studente.
1.2 Unitamente alla domanda d’iscrizione, la Scuola deve ricevere il pagamento della relativa tassa d’iscrizione ed un deposito pari al 20% del prezzo complessivo di ciascun corso prescelto a titolo di acconto sull’intera quota che, nel loro insieme, costituiscono caparra confirmatoria, non rimborsabile in caso di cancellazione. Gli studenti che hanno bisogno del visto devono seguire una procedura differente (si v. infra art. 5).
1.3 Una volta che la Scuola avrà ricevuto l’iscrizione ed il pagamento, ne invierà senza ritardo conferma via e-mail.
1.4 Il saldo dell’intera quota di ciascun corso prescelto deve essere versato almeno 14 giorni prima dell’inizio del corso stesso. Per iscrizioni “last minute” (effettuate meno di 14 giorni prima dell’inizio di ciascun corso prescelto), la Scuola richiede il pagamento immediato della tassa d’iscrizione e dell’intera quota di ciascun corso prescelto.
1.5 La Scuola accetta il pagamento tramite bonifico bancario (in tal caso è necessario assicurarsi che le spese bancarie del versamento siano a vostro carico, scegliendo l’opzione di pagamento spese bancarie “OUR”) o con carta di credito (vedere il formulario riportato in calce alla domanda di iscrizione).
Al fine precipuo di contrastare fenomeni di frode informatica (quale il c.d. MITM “man in the middle/mail”), in caso di pagamento tramite bonifico bancario, suggeriamo di verificare l’esattezza dell’indirizzo del mittente dell’e-mail con cui viene richiesto il versamento e la presenza di eventuali incongruenze (quali l’indicazione di un beneficiario diverso dal titolare del conto), ricorrendo, in tale ultimo caso, ad un ulteriore controllo con canali di comunicazione alternativi - telefonata o fax – per confermare esattamente i dati contenuti nelle richieste anomale ricevute via e-mail. In ipotesi di comportamento in tal senso negligente, la Scuola non potrà essere ritenuta responsabile.

2. Lezioni e corsi

2.1 La Scuola assicurerà che ogni corso sia fornito sotto tutti gli aspetti rilevanti come descritto sul portale www.scuolaleonardo.com/o in altro modo (es. brochure). La Scuola si riserva tuttavia il diritto di modificare il programma dei suoi corsi (qualora tali variazioni non ne alterino sensibilmente il contenuto), le modalità di erogazione e le relative tariffe.
2.2 Le lezioni si svolgono di norma dal Lunedì al Venerdì ma, per esigenze organizzative e/o di forza maggiore (si v. infra, art. 6), anche il Sabato e possono avere luogo la mattina o il pomeriggio. I corsi non si svolgono durante i giorni festivi locali e nazionali, di norma non recuperabili. Vi invitiamo a consultare i giorni festivi nel nostro calendario.
2.3 In alternativa alla frequenza in aula presso la sede prescelta dallo studente (modalità on-site), la Scuola prevede/si riserva, al verificarsi di eventi di forza maggiore (si v. infra, art. 6.2), di modificare la modalità di erogazione della prestazione, organizzando lezioni a distanza.

3. Erogazione di corsi di apprendimento virtuale

3.1 Per l’ipotesi in cui venga attivata l’erogazione di lezioni a distanza (modalità on-line) alle sessioni di studio frontale con l’insegnante si accompagneranno forme di collaborazione con altri studenti.
3.2 Considerato che il servizio on-line verrà fornito tramite un browser web di terze parti (come Internet Explorer, Chrome e Firefox), sarà in tal caso necessario leggere anche le condizioni d'uso e l'informativa sulla privacy in quanto applicabili all'utilizzo di tale browser web. La Scuola rimane proprietaria/licenziataria di tutti i diritti di proprietà intellettuale nel servizio digitale e nella progettazione, struttura, "aspetto grafico" e disposizione del servizio erogato in modalità on-line.
3.3 Una volta perfezionato il pagamento della quota, la Scuola concederà all'utente una licenza non esclusiva e non trasferibile per accedere e utilizzare il servizio digitale in conformità alle presenti Condizioni d'uso per i servizio on-line.
3.4 In caso di frequenza on-line lo studente accetta in particolare e specificamente di non:
i) fornire accesso ai servizi digitali a qualsiasi altra persona fisica o giuridica;
ii) interrompere, interferire con o limitare l'uso dei servizi forniti dalla Scuola;
iii) caricare o visualizzare eventuali commenti o materiali attraverso la partecipazione al servizio on-line che siano falsi, offensivi, sessualmente espliciti, diffamatori, minacciosi, osceni o illegali o che violano i diritti di proprietà intellettuale; 
iv) sondare, scansionare o testare la vulnerabilità del servizio on-line o tentare di eludere o hackerare qualsiasi autenticazione dell'utente o controlli di sicurezza in relazione al servizio erogato;
v) disassemblare, decodificare, compilare in maniera difforme, copiare, duplicare, modificare o adattare qualsiasi software o altro codice o script facente parte del servizio digitale (tranne nella misura consentita dalla legge) o tentare di trasmettere al o tramite il servizio digitale qualsiasi informazione che contenga virus, worm, trojan o altri componenti dannosi o pericolosi;
vi) modificare, cancellare, interferire con o utilizzare in modo improprio qualsiasi file o altro dato creato, posseduto o fornito dalla Scuola ad eccezione di quanto espressamente consentito dalle presenti Condizioni d'uso;
vii) utilizzare il servizio digitale in violazione di qualsiasi legge applicabile.
3.5 La Scuola si impegna a compiere ogni ragionevole sforzo per rendere disponibile il servizio on-line alla data e all'ora concordate sulla conferma della prenotazione ed in base al programma in vigore al momento della stessa: tuttavia, data la natura del collegamento, la Scuola non garantisce né può garantire o assicurare che l'utilizzo del servizio da remoto sarà ininterrotto o privo di errori e non potrà essere considerata responsabile per eventuali ritardi, guasti nella consegna o qualsiasi altra perdita o danno risultante dal trasferimento di dati su reti e strutture di comunicazione, incluso internet: con l’accettazione delle presenti Condizioni lo studente o chi ne fa le veci in caso di minori di anni 18 riconosce che il servizio on-line potrebbe essere soggetto a limitazioni, ritardi e altri problemi inerente all'uso di tali strutture di comunicazione.
3.6 Lo studente ha la responsabilità di assicurarsi di disporre dell'hardware, del software e dei servizi di telecomunicazioni necessari per utilizzare il servizio on-line, nonché di tutti i relativi addebiti, comprese le commissioni dei fornitori di servizi internet.
3.7 Fermo restando l’impegno a compiere ogni ragionevole sforzo per garantire che il contenuto del servizio on-line sia accurato ed aggiornato, la Scuola non rilascia né può offrire garanzie, sia esplicite che implicite: nella misura consentita dalla legge italiana, la Scuola esclude dunque tutte le condizioni, garanzie, dichiarazioni o altri termini che possono essere applicati al proprio sito o qualsiasi contenuto su di esso, sia espresso che implicito.
3.8 La Scuola incoraggia la libertà di espressione, ma le opinioni espresse dagli individui attraverso il servizio on-line potrebbero non rappresentare le opinioni della stessa.
In nessuna circostanza la Scuola sarà responsabile per qualsiasi perdita, presunta o effettiva, indiretta o diretta.
Fermo restando quanto sopra, ai sensi o in relazione alle presenti Condizioni, sia in termini di negligenza, violazione o altro, la Scuola non potrà in nessun caso essere considerata responsabile e conseguentemente tenuta al riconoscimento di un risarcimento danni per un importo superiore all’entità della quota pagata o pagabile per il servizio on-line.

4. Coperture assicurative

4.1 Gli studenti iscritti ai corsi erogati dalla Scuola sono assicurati per eventuali incidenti occorsi durante le lezioni on-site e durante le attività organizzate dalla Scuola.
4.2 Gli studenti non sono assicurati contro le malattie, gli incidenti, il furto o la perdita di oggetti personali, né da parte delle nostre scuole, né da parte delle persone responsabili dell'alloggio (si v. infra art. 8). Di conseguenza consigliamo di munirsi di una polizza di assicurazione personale valida all’estero.
4.3 Durante il soggiorno in Italia, gli studenti dovranno essere assicurati personalmente contro le malattie e gli incidenti (legge italiana). I cittadini dei Paesi dell’Unione Europea, Svizzera, Liechtenstein, Norvegia e Islanda sono abilitati a ricevere le cure gratuite in Italia se sono in possesso della tessera europea di assicurazione malattia (EHIC-Card) che si ritira presso il centro di Sicurezza Sociale del loro Paese di origine, prima della loro partenza per l'Italia. Gli studenti extracomunitari devono verificare presso le autorità competenti del loro Paese se sono assicurati per un soggiorno all'estero.
4.4 Inoltre, consigliamo agli studenti di assicurarsi per l’ipotesi di non-rimborso dei pagamenti effettuati nella nostra Scuola in caso annullamento tardivo, di mancato arrivo a destinazione (c.d. no show), di assenza ai corsi o di partenza anticipata.

5. Visto

5.1 Se lo studente necessita di un Visto di ingresso per l’Italia, consigliamo anzitutto di consultare le informazioni presenti alla pagina http://vistoperitalia.esteri.it/home/en, nonché di mettersi in contatto con l’Ambasciata italiana o con il Consolato più vicino per verificare i dettagli riguardanti le modalità e le tempistiche di rilascio dello stesso e del successivo permesso di soggiorno.
5.2 Lo studente dovrà aver cura di richiedere il Visto in tempo utile per ottenerlo prima dell'inizio del corso, informando tempestivamente, a mezzo e-mail, la Scuola di eventuali ritardi o dinieghi, per concordare una nuova data di inizio del corso/dei corsi, rispetto a quella originariamente prenotata. L’arrivo fuori dai tempi previsti, se non preceduto dalla suddetta informazione, sarà considerato un ‘no-show’.
5.3 Lo studente è responsabile dell'ottenimento del Visto e di tutte le spese ad esso inerenti.
La relativa procedura dovrà essere gestita in autonomia dallo studente o da chi ne fa le veci e la Scuola non sarà in alcun modo responsabile dell’esito della stessa.
Lo studente informerà la Scuola circa l’Ambasciata/Consolato Italiano presso cui intende avanzare domanda di un Visto per studio/turismo.
Dopo che la Scuola avrà ricevuto la domanda di iscrizione e la quietanza dell’avvenuto pagamento anticipato e complessivo di ciascun corso prescelto e della tassa di iscrizione (necessari per confermare la prenotazione), invierà, via e-mail/posta, il certificato d’iscrizione specifico per il Visto (che soddisfa uno dei requisiti per validamente ottenerne il rilascio) e qualsiasi ulteriore documento di propria competenza che lo studente dovesse indicare come necessario.
La Scuola assisterà lo studente che viaggia con regolare Visto e lo aiuterà a procurarsi il Permesso di Soggiorno che lo stesso dovrà richiedere entro 8 giorni dal suo arrivo in Italia.
5.4 In caso di annullamento/cancellazione della prenotazione per mancato ottenimento del Visto, a prescindere dalle ragioni del diniego, la Scuola rimborserà l’importo pagato per ciascun corso prescelto dopo aver ricevuto una copia della lettera di rifiuto del Visto, rilasciata dall’Autorità Italiana (Ambasciata o Consolato), trattenendo una tassa amministrativa di 200,00 Euro in aggiunta alla caparra confirmatoria di cui all'art. 1.2. per ciascuno dei corsi prenotati.
5.5 Laddove invece lo studente, una volta ricevuto il Visto, decida di annullare, per motivi personali, la prenotazione, lo stesso dovrà anzitutto, a propria cura e spese, richiedere la revoca del Visto, fornendo alla Scuola copia della relativa lettera rilasciata dall’Autorità Italiana (Ambasciata o Consolato) e troveranno applicazione le disposizioni di cui al successivo art. 7, ferma restando la trattenuta di 200,00 Euro a titolo di tassa amministrativa.

6. Modificazioni da parte della Scuola

6.1 La Scuola può recedere in qualsiasi momento, senza alcuna responsabilità nei confronti dello studente, nel caso in cui:
i) quest’ultimo non versi gli importi dovuti in relazione a ciascun corso prescelto come richiesto dai termini di pagamento di cui all’art. 1 di cui sopra;
ii) quest’ultimo ponga in essere comportamenti incompatibili con il pieno rispetto di una o più delle disposizioni contenute nelle presenti Condizioni;
iii) la Scuola non sia in grado di fornire integralmente il relativo corso prescelto per causa di forza maggiore (comprensive ma non limitate a condizioni meteorologiche insolitamente avverse, malattie infettive e pandemie) o comunque per ragioni che si collochino al di fuori del proprio ragionevole controllo.
6.2 Nelle ipotesi di cui all’art. 6.1. sub i) ed ii) la Scuola sarà libera di risolvere ogni rapporto commerciale con lo studente ed avrà diritto di trattenere la quota applicabile per intero o ricevere il saldo, a seconda dei casi, della stessa; nell’ipotesi di cui all’art. 6.1 sub iii) la Scuola non sarà responsabile di eventuali costi sostenuti da o per conto dello studente a seguito delle cause suindicate ma avrà cura di comunicare allo studente l’intervenuta cancellazione di ciascun corso prescelto offrendo allo stesso di optare, entro e non oltre 15 giorni da detta comunicazione, fra a) nel caso in cui il corso originariamente prescelto sia on-site, l’attivazione di analogo corso on-line; b) in ogni caso, la consegna di un voucher per la fruizione di analogo servizio da utilizzare entro 24 mesi dalla sua emissione e previo accordo con la Scuola in base al nuovo calendario formativo.

7. Annullamento da parte dello studente

7.1 La domanda di annullamento deve essere inviata alla Scuola per iscritto, tramite lettera raccomandata o e-mail almeno 15 giorni prima dell'inizio del corso: in tal caso, la tassa di iscrizione ed il deposito versato (caparra confirmatoria) per ciascun corso prescelto non saranno rimborsabili.
7.2 Cancellazioni arrivate più tardi (ossia dal 14° giorno antecedente l'inizio del corso) saranno equiparate a no show e non daranno diritto ad alcun rimborso.
7.3  Se l’annullamento viene fatto dopo aver partecipato o aver avuto accesso in tutto o in parte al corso, allo studente non spetterà alcun rimborso: si riterrà che lo studente abbia avuto accesso all’intero corso dopo aver effettuato l’accesso al primo modulo/incontro, sia in modalità on-site che on-line.
7.4 I corsi iniziano nelle date indicate unicamente dalla Scuola. Non sarà effettuato alcun rimborso a favore dello studente che inizi il corso in ritardo, che parta prima della fine della sessione, o che manchi alle lezioni senza giustificato motivo.

8. Soluzioni alloggiative

8.1 Agli studenti che lo richiedano, la Scuola fornisce, sulla scorta delle preferenze espresse, consigli utili all’individuazione di un’idonea soluzione alloggiativa (presso famiglie, appartamenti condivisi, appartamenti privati, studi, residence, B&B, hotel di tutte le categorie, etc.), facilitando il contatto diretto con i rispettivi proprietari o esercizi.
8.2 Si evidenzia che i minorenni possono alloggiare solamente presso famiglie con formula mezza pensione.
8.3  La Scuola fornirà anche tutte le informazioni necessarie a formalizzare la prenotazione (come i prezzi indicativi, le regole di check-in/check-out, etc.) che sarà tuttavia gestita dallo studente o da chi ne fa le veci in autonomia, direttamente con la struttura ospitante e, si suggerisce, con il dovuto congruo anticipo.

9. Obblighi dello studente e relative sanzioni in caso di violazione degli stessi

9.1 Ogni studente è tenuto a rispettare la riservatezza di tutte le informazioni acquisite nel corso della partecipazione al corso e a non tenere comportamenti contrari alla legge italiana.
9.2 Nel caso di studenti titolari di permesso di soggiorno per motivi di studio, questi saranno tenuti ad un livello di frequenza dei corsi prescelti di almeno l'80%.
9.3 La Scuola si riserva il diritto di rifiutare l’ammissione, di negare l’accesso o di espellere lo studente che abbia tenuto comportamenti inaccettabili e suscettibili di causare danni/arrecare offese o lesioni, in violazione delle norme del luogo e dei regolamenti o delle presenti Condizioni.
In tali casi lo studente non avrà diritto ad alcun rimborso, eventuali commissioni non versate andranno immediatamente saldate e le eventuali spese di rientro anticipato nel paese di origine dello studente saranno ad esclusivo carico di quest’ultimo.
Gli studenti espulsi da un corso non potranno inoltre più beneficiare di soluzioni alloggiative  proposte dalla Scuola ed i proprietari degli appartamenti/le famiglie ospitanti applicheranno autonomamente le rispettive clausole di rimborso.

10. Trattamento dei dati personali

10.1 I dati personali forniti dallo studente al momento dell’iscrizione saranno trattati dalla Scuola in conformità alle disposizioni contenute nel Regolamento UE 2016/679 (GDPR) del Parlamento Europeo e del Consiglio e nel d.lgs. n. 196/2003 come meglio specificato nell’informativa privacy pubblicata all’indirizzo https://www.scuolaleonardo.com/it/privacy/informazioni-su-privacy-policy-per-iscrizioni-online.html
10.2 In particolare, la Scuola Leonardo da Vinci includerà e conserverà i dati personali dello studente nel proprio database per fini amministrativi legati alla sua iscrizione nonché promozionali di ulteriori iniziative formative promosse dalla stessa.
La Scuola potrà divulgare i dati personali appropriati, compresi quelli sensibili di natura medica, al proprio personale ed a soggetti terzi autorizzati ex lege, laddove sussista una legittima necessità o obbligo di farlo e laddove la divulgazione delle informazioni e le modalità di divulgazione delle informazioni siano conformi alla legislazione nazionale in materia privacy: la Scuola non condividerà informazioni sensibili sugli studenti con terze parti, inclusi genitori, tutori legali, parenti stretti o agenzie governative autorizzate ex lege senza il consenso dello studente a meno che non vi siano fondati motivi per ritenere che vi siano rischi per la salute, la sicurezza e/o il benessere dello stesso.
10.3 Lo studente potrà, in ogni momento, esercitare il diritto di opposizione al trattamento/di rimozione dei dati dal database della Scuola secondo quanto previsto agli artt. 17 e 21 del GDPR.

11. Foto e riprese video

11.1 La Scuola si riserva il diritto di utilizzare foto e/o riprese video effettuate durante i corsi o le attività per il tempo libero per illustrare il proprio materiale promozionale.
11.2 Al momento dell’iscrizione, lo studente (o chi ne fa le veci in caso di soggetto minorenne) dovrà scegliere se prestare o meno il proprio consenso alla pubblicazione di detto materiale.
11.3 L’eventuale utilizzo dell’immagine è da considerarsi a titolo del tutto gratuito e la Scuola ne garantisce espressamente l’uso in contesti che non pregiudichino la dignità personale ed il decoro del soggetto interessato.

12. Accettazione delle Condizioni e legge applicabile

12.1 Firmando il modulo d'iscrizione o qualsiasi altro documento scritto che riguardi l'iscrizione, lo studente accetta le Condizioni Generali di Partecipazione.
12.2 Le presenti Condizioni Generali di Partecipazione, disponibili all'indirizzo www.scuolaleonardo.com/it/condizioni-generali-partecipazione.html, sostituiscono tutte le precedenti Condizioni applicabili al momento della prenotazione dello studente. 
12.3 Le presenti Condizioni Generali di Partecipazione vengono redatte in lingua italiana e successivamente tradotte: in caso di dubbi circa l'interpretazione delle clausole ivi contenute e/o di contenzioso, il testo italiano è l’unico che farà fede.
12.4 Eventuali controversie che dovessero insorgere circa l’interpretazione e/o la portata delle clausole contenute nelle presenti Condizioni Generali di Partecipazione saranno soggette in via esclusiva all’applicazione della legge italiana.

Domande frequenti

Corsi di italiano

Quando cominciano i corsi per principianti? Leggi di più

Visto

Come faccio a chiedere un visto per motivi di studio? Leggi di più

Esami

Quali esami si possono sostenere a CiaoItaly? Leggi di più

Borse di studio

Come faccio ad ottenere una borsa di studio? Leggi di più

Dicono di noi

  • sheIt's the cheerful, friendly atmosphere that I like. A warm welcome - and by name! Everytime! It’s what helps to make me feel a part of the school and not just another number in the cash register! Plus the lessons are never boring.

    Leggi tutto

  • Hola!!! mi nombre es Sergio de Córdoba, Argentina... quiero recomendar a todos el curso de CiaoItaly!!! es muy bueno, yo lo hice el mes pasado y quedé encantado...

    Leggi tutto

Programmi speciali

Corsi Culturali

Non si può imparare l’italiano a Torino senza approfondire la conoscenza della città. Scopri i nostri corsi culturali

Corsi Per Gruppi Preformati

CiaoItaly è disponibile ad accogliere gruppi preformati. Leggi di più

Torino Spotlight

Scopri Torino in compagnia di una guida turistica specializzata selezionata da CiaoItaly. Leggi di più

I nostri Partner

Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino